Cappella di San Michele



Affacciata sul ciglio della strada, in aperta campagna, si offre alla vista la Cappella di San Michele. La facciata è tipicamente rurale e, priva di ogni aggetto di pregio, reca incisa sull'architrave l'inconfondibile data: 1699.

Cappella di San Michele - Grumo Appula

La povertà esterna contrasta con la ricchezza degli affreschi interni: per esempio la volta a botte sembra assecondare il fregio che la percorre, inoltre sia le pareti laterali che quella sovrastante l'altare sono affrescate (rispettivamente con motivi cortesi raffiguranti il mondo terrestre e quello acquatico).
Sull'altare è invece riconoscibile l'effige di San Michele ai lati del quale sono raffigurati San Francesco e San Rocco. Ad interrompere il fregio laterale destro, vi è un'iscrizione "(Uccis del Angelo ad...norus...) erexit hac ad/honori...Principem/Agminis angelici/in anno Domini 1690".



Torna alle Chiese e ai Luoghi di Culto